Asonic pulitores ad ultrasuoni

pulizia ultrasuoniPulizia degli strumenti dentali
dentale

Pulizia degli strumenti dentali

I pulitori a ultrasuoni sono uno dei mezzi più semplici per rimuovere le impurità dagli strumenti riutilizzabili nelle cliniche dentali.

L’energia ultrasonica crea miliardi di bolle in miniatura nel serbatoio di pulitori ad ultrasuoniche implodono con grande forza separando le impurità dalla superficie dell’oggetto che si desidera pulire. Le bolle formate nel processo di cavitazione sono in grado di raggiungere piccole crepe e fessure. Praticamente stanno estraendo lo sporco dalla superficie in modo più efficiente rispetto al lavaggio manuale. Lo scrubbing ha un ulteriore svantaggio che richiede al personale di maneggiare strumenti dentali contaminati.

Solo dopo un approfondito pulizia ad ultrasuoni, la disinfezione e la sterilizzazione devono essere preformate. Questo ordine è importante, perché gli articoli sterilizzati possono essere contaminati nel bagno a ultrasuoni. Il detergente potrebbe contenere sangue, tessuti o altre impurità derivanti dall’uso precedente.

Esempio di procedure di pulizia per strumenti odontoiatrici

I pulitori a ultrasuoni più piccoli, come ASonic HOME 2500, disponibili tramite il nostro marchio ASonic, sono ideali per le cliniche dentali. Sono utilizzati per la pulizia di strumenti come aghi, specchietti, lame, frese, ecc., Anche corone e protesi. Questo modello dipulitore ultrasonicoè utile anche per la rimozione di cemento, stucco o sigillante. Gli strumenti possono essere tenuti immersi in germicidi o soluzioni enzimatiche per evitare che le impurità si secchino sulla loro superficie dopo l’uso. Ciò semplifica notevolmente la pulizia successiva.

Utilizzare un concentrato detergente ad ultrasuoni formulato per la rimozione di impurità organiche. Sebbene si possa pensare che la soluzione per la disinfezione sia la scelta giusta, in realtà non lo è, perché può rendere più difficili da rimuovere le impurità come le proteine. Utilizzare invece una soluzione del concentrato appropriato per detergenti ad ultrasuoni preparata secondo le indicazioni sulla confezione. Gli articoli che si desidera pulire devono essere messi nel cestello per la pulizia. Mettere il cestello nel serbatoio in modo che tutti gli strumenti siano completamente immersi. Il tempo di pulizia (tipicamente da 7 a 10 minuti a seconda della quantità di strumenti) e la temperatura sono regolabili tramite il pannello di controllo.

Al termine del ciclo di pulizia, sciacquare gli strumenti con acqua per rimuovere eventuali residui di liquido detergente, quindi procedere con la disinfezione e sterilizzazione. La soluzione per i pulitori a ultrasuoni deve essere cambiata almeno una volta al giorno e il serbatoio del pulitore a ultrasuoni richiede la pulizia e l’asciugatura prima del successivo utilizzo. Assicurati di seguire le istruzioni per l’uso di detergenti a ultrasuoni e concentrati fornite dal produttore.

Le cliniche che dispongono di un pulitore ad ultrasuoni sono più produttive ed efficienti perché il loro personale non perde tempo con il lavaggio manuale!

Guarda la nostra offerta completa – Detergenti ad ultrasuoni ASonic

Continuando a utilizzare il sito web, acconsenti all'uso dei cookie. più informazioni

Le impostazioni dei cookie policy su questo sito web sono impostate su "Consenti i cookie", in modo da avere la migliore esperienza utente. È possibile continuare a utilizzare il sito Web senza modificare le impostazioni dei cookie o fare clic su "Accetta" per accettare i cookie. Ulteriori informazioni sull'uso dei cookie e sul blocco dei cookie su questo sito Web nella nostra Informativa sulla privacy.

Close